Ecomuseo dentro la Cittą di Grosseto
Data: 01/12/2009

OSPITE: Dott. Stefano Sagina (Architetto – Docente universitario)

In vista delle festività natalizie, la Libera Opinione ha voluto salutare i propri soci con l’ultima conviviale di fine anno: un’occasione d’incontro per il consueto scambio di auguri e per redigere un resoconto sulle attività svolte nel corso del 2009. 

Sebbene la circostanza fosse quella di un incontro a porte chiuse, si è preferito dare all’evento un respiro partecipativo, invitando come ospite d’onore il Prof. Sagina, noto architetto e docente universitario. Come ideatore del primo progetto di rete eco-museale per la città di Grosseto, nato in risposta all’esigenza di riqualificare il centro storico con criteri di recupero innovativi, ha saputo fin da subito distinguersi presso i molteplici opinion leader locali e guadagnarsi una discreta fama anche presso la classe politica cittadina, affascinata dall’ipotesi avveniristica di intervenire sullo spazio della comunità grossetana nel suo divenire storico. Nel corso della serata sono state documentate le fasi di sviluppo del progetto e le principali aree di intervento. 

La portata innovativa della proposta ne ha inevitabilmente determinato la conoscenza ben oltre l'ambito propriamente museale, trovando consenso trasversale anche tra quei gruppi di persone di chiaro stampo conservatore, poco inclini a qualsiasi ipotesi di cambiamento sul quadro d’insieme del contesto urbano definito. 

Da parte della platea non sono mancate interventi, richieste di delucidazione, domande e tanti complimenti all’indirizzo del illustre docente e del suo preparato staff di professionisti.